Ripetitori WiFi: a cosa servono e come funzionano

Ciao a tutti!

In questa guida vi parleremo di un problema molto comune che riguarda la connessione WiFi, utilizzata sia per uso domestico che per uso professionale, che riguarda i rallentamenti del segnale wireless.
Questo problema può essere causato da diversi fattori: avere un modem vecchio, vivere in una casa molto grande, avere apparecchi che provocano interferenze ecc.

Se ti immedesimi in questa situazione però non c’è da preoccuparsi: esiste un modo semplice, veloce ed economico per far si che i rallentamenti di segnale diventino un lontano ricordo.
Basterà infatti abbinare al router/modem un ripetitore WiFi.

Cos’è un ripetitore WiFi?

È un dispositivo elettronico molto piccolo che permette di estendere il segnale wireless emanato dal router/modem per una vasta area. In questo modo anche le zone più lontane della tua casa potranno avere una buona copertura di segnale WiFi e potrai connetterti velocemente ovunque!

Come funziona un ripetitore WiFi?

Uno degli aspetti positivi di un ripetitore WiFi è la sua facilità di utilizzo: installarlo sarà molto semplice.
Basterà infatti collegarlo ad una presa corrente ed effettuare la configurazione tra il ripetitore e il router/modem, premendo i rispettivi tasti WPS. In questo modo il segnale sarà catturato dal ripetitore e diffuso per tutta la casa.
Tuttavia per impostare funzionalità particolari, come per esempio l’impostazione di una password, ti consiglio di leggere attentamente il libretto di istruzioni.

Come scegliere un ripetitore WiFi?

Se sei interessato a comprare questo articolo anche l’aspetto economico giocherà a suo favore.
Il prezzo di un ripetitore WiFi dipende soprattutto dalle sue caratteristiche.
In sostanza più sarà potente, più alto sarà il suo prezzo.
Per capire quale sia il ripetitore WiFi più adatto alle tue esigenze devi in primis considerare la grandezza dell’ambiente in cui vorrai istallarlo.

Se vivi in una casa molto grande, per esempio a più piani, dovrai sicuramente acquistare un ripetitore abbastanza potente, con una capacità di trasmissione dei dati superiore agli standard.
In questo caso un buon ripetitore sarebbe il modello TP-LINK AC1759: un ripetitore dual band con velocità di trasmissione dei dati fino a 450 Mbps su banda 1.4 Ghz e 1300 Mbps su banda 5 Ghz. Il suo prezzo di aggira attorno ai 60€.

Se invece vivi in un appartamento di modeste dimensioni potrai optare per un modello più economico ma comunque molto efficace come il modello TP-LINK TL-WA850RE dal costo di 19.90€, con una velocità di trasmissione dei dati fino a 300 Mbps.

 

Ora che hai letto questo articolo conoscerai le informazioni principali da sapere prima di acquistare il tuo ripetitore WiFi. Se farai una ricerca su Internet potrai notare che sul mercato esistono tantissimi modelli tra cui scegliere, perciò non ti resta che acquistare il ripetitore più adatto alle tue esigenze.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Articles similaires

Commencez à saisir votre recherche ci-dessus et pressez Entrée pour rechercher. ESC pour annuler.

Retour en haut